Torre Natisone GAL

Iniziativa comunitaria Leader Plus - Programmazione 2000-2006

 

Il Piano di Sviluppo Locale Alpi Prealpi Giulie, finanziato con i fondi previsti dal Programma LEADER+ dell’Unione Europea e con la compartecipazione finanziaria di Stato (35%) e Regione Friuli Venezia Giulia (15%), è stato presentato e gestito in Associazione Temporanea di Scopo (ATS) Alpi Prealpi Giulie con la società Open Leader Torre Natisone GAL che ha rivestito il ruolo di capofila amministrativo e finanziario.

Il finanziamento complessivo è stato pari ad € 3.698.666,66 a cui si sono aggiunti € 1.734.897,14 di cofinanziamento locale per un totale previsto di € 5.433.563,80.

Il PSL Leader plus “Alpi Prealpi Giulie” ha integrato interventi diversi tutti finalizzati al raggiungimento di un unico obiettivo, riassunto in uno slogan: far uscire la gente dall’autostrada. Lungo il percorso autostradale che attraversa o lambisce il comprensorio infatti transitano circa 17 milioni di persone che, il più delle volte, ignorano le grandi risorse dell’area, che sono risorse turistiche, paesaggistiche, culturali, produttive, enogastronomiche, commerciali ecc. Proprio gli operatori di questi settori sono chiamati a rappresentare l’area attraverso la loro presenza in tutte le forme di comunicazione, da quelle cartacee e dei media, a quelle telematiche.

La vendita a distanza (e-commerce), la certificazione di qualità, nuove forme di fidelizzazione della clientela (direct marketing) e la realizzazione di un portale delle Alpi e Prealpi Giulie sono le principali iniziative cui il piano ha affidato il compito di far meglio conoscere il nostro splendido territorio e le sue grandi potenzialità.

 

LE AZIONI DEL PSL ALPI PREALPI GIULIE

Azione I.1– Servizi alle imprese

Azione II.1 - Rete della ricettività non professionale - B&B e Case vacanza

Azione II.2 – Valorizzazione delle risorse ambientali e integrazione nel prodotto turistico

Azione III.1 – Attività di marketing e promozionali

 

PROGETTI DI COOPERAZIONE

 

La cooperazione fra società che gestiscono progetti Leader è espressamente voluta dall’Unione Europea che vede in tale attività forti opportunità di collaborazione e di integrazione fra esperienze e competenze diverse. Il Piano di Sviluppo Locale ha realizzato una cooperazione transnazionale, attuata con gli uffici turistici della Slovenia, volta alla realizzazione di un portale internet binazionale dell’intera area (sia italiana che slovena) delle Alpi e Prealpi Giulie.

Asse 2